Tutto sulle zanzariere il portale che fa per te

Spesso diamo per scontate delle cose che poi si rivelano dei bisogni essenziali; come nel caso delle diverse tipologie di zanzariere. Sono le cose di cui si occupano sempre determinate persone in famiglia e nella nostra vita, dunque non ci diamo peso finché non diventiamo i diretti interessati della questione. Ad esempio, quanti di voi sanno dire almeno tre tipi diversi di zanzariera, e quello che fa per la propria casa? Probabilmente nessuno: ecco perché questo articolo potrà aiutarvi! Nei prossimi paragrafi parleremo delle diverse tipologie di zanzariere, ma soprattutto come scegliere quella migliore per la vostra abitazione o luogo di lavoro. Restate connessi!

Zanzariere su misura: la migliore strategia all-in per gli indecisi

Per chi ha una casa particolare, un ambiente di lavoro difficile da arredare oppure non ha proprio idea di dove mettere le mani per misurazioni e acquisto, consigliamo assolutamente di provvedere ad ordinare una zanzariera su misura. In questo modo, non soltanto vi libererete dell’incombenza di effettuare le misurazioni di vostra mano, ma riuscirete anche ad ottenere in breve tempo il prodotto che fa per il vostro luogo abitativo/lavorativo. Sul portale più grande del mercato delle zanzariere, troverete tutte le informazioni di cui necessitate anche per ordinare una zanzariera su misura.

Zanzariere: tutte le tipologie esistenti

Vi siete mai chiesti quante tipologie di zanzariere estitono sul mercato? Probabilmente non è mai stato un vostro problema, ma ora che dovete cercare la zanzariera che fa per casa vostra, vi state interessando sempre di più all’argomento. Che sia per necessità o curiosità personale, sappiate che ogni punto vendita ha le sue innovazioni e trovate, ma in ogni negozio di zanzariere che si rispetti troverete almeno due tipologie di prodotto:

  • zanzariera a rullo;
  • zanzariera a molla;
  • zanzariera a pannello.

La zanzariera a pannello è il modello che meglio si adatta alle porte. Si tratta di un pannello che scorre lateralmente, con cui potrete facilmente arredare la vostra cucina, soggiorno o sala da pranzo. Insomma, la perfetta scelta per quando, d’estate, dovete cucinare in terrazza e non volete lasciare che questi fastidiosissimi insetti vi invadano la cucina; oppure per quando volete avere un momento di pace e relax davanti alla finestra. Eh sì perché, come vedremo, esistono anche dei modelli di zanzariera a schermatura solare che, oltre dagli insetti, proteggono anche dall’ingresso aggressivo dei raggi solari e della calura estiva. Esistono poi le tipiche zanzariere da finestra, che possono essere di varia natura: plissettate, ad apertura verticale, orizzontale, ad incasso, sali/scendi, a molla verticale, squadrata ecc… Tendenzialmente, i modelli più utilizzati sono quella a molla, in cui potete tirare giù la zanzariera con l’aiuto di un cordino (insomma, il classico tipo di zanzariera a cui pensiamo immediatamente). Il modello strutturale a molla può essere anche plissettato (e in questo caso si tratta di un cliché estetico più che strutturale). Il modello plissettato, poi, di solito si trova anche in altre strutture: la zanzariera ad apertura centrale, ad esempio, è quella che consente di aprire la finestra lasciando un foro centrale, a differenza dell’apertura verticale (tipica di quelle a molla) che invece permette di tirare su la zanzariera e aprire un foro dal basso.

Zanzariere: tanti modelli innovativi

Per questi e tanti altri modelli di zanzariere originali, compresi quelli appositamente creati per sfuggire al caldo estivo (come la famosa zanzariera a schermatura solare), vi rimandiamo alla descrizione commerciale di zanzariera.it, il portale italiano sulle zanzariere (linkato nell’introduzione). Buona lettura e buon acquisto!